Chi Siamo


    L’Ente Casa di Riposo “G.e F. Berardi” ha avuto origine da Agostino Berardi, che con testamento olografo del 30.07.1905 lasciava la parte disponibile del suo patrimonio per la fondazione del pio istituto, che doveva essere intitolato con i nomi di suo padre, sua madre e sua moglie. Successivamente il pio istituto venne eretto in Ente Morale con Regio Decreto del 03.12.1908. Lo scopo statutario primario dell’Istituto, nel rispetto della volontà del fondatore, è quello di provvedere, secondo i propri mezzi, al mantenimento e all’assistenza di uomini e donne anziani, che siano autosufficienti o parzialmente autosufficienti, nel rispetto delle vigenti normative regionali in materia di assistenza agli anziani. Per quanto riguarda la struttura edilizia attualmente in uso per l’assistenza agli anziani, realizzata agli inizi degli anni ’60, sebbene necessita di un adeguato recupero edilizio, essa gode di una esposizione ed ubicazione ottimale, essendo esposta a sud ed ovest ed essendo ben inserita nel contesto urbano, posizionata a circa 100 metri dal centro storico con ampia possibilità per gli ospiti di poter accedere facilmente e senza mezzi meccanici ai vari servizi offerti dalla città permettendo loro momenti di piena socializzazione e di continuazione delle normali attività quotidiane. La Casa di Riposo “G. e F. Berardi”, situata nel Comune di Velletri, è una struttura residenziale destinata ad accogliere anziani autosufficienti o parzialmente non autosufficienti ed ha una capacità ricettiva attuale di 40 posti letto, collocati in camere singole, doppie, triple, e a sei letti. L’edificio è in fase di ristrutturazione, per essere adeguato alla recente normativa vigente in materia, ed è articolato su più livelli collegati tra loro da un ascensore e da un’ampia scala, con abbattimento totale delle barriere architettoniche. Gli spazi comuni, situati al piano terra ed al seminterrato, sono ampi, luminosi e accoglienti. Gli ospiti possono trascorrere la loro giornata seguiti da personale che garantisce assistenza ventiquattro ore su ventiquattro. L’edificio è localizzato nel contesto urbano, in via Fontana delle Fosse n.27, è facilmente raggiungibile a piedi dal centro storico o con i mezzi locali e, per chi proviene da fuori Velletri, tramite treno locale o autobus di linea, e poi tramite circolari comunali. La sua collocazione facilita l’interazione fra la struttura stessa e la rete dei servizi socio – sanitari (ospedale, poliambulatori, servizi finanziari e strutture per attività ricreative) esistenti sul territorio. La Casa di Riposo, secondo i fini istituzionali e in osservanza delle leggi nazionali e regionali, accoglie i cittadini bisognevoli d’ospitalità, sia in forma definitiva e, avendo disponibilità di posti liberi, anche temporanea. Lo svolgimento dei servizi all’interno della struttura è attualmente affidato sia al personale dipendente, per quanto riguarda l’amministrazione e la responsabile di cucina, e sia ad adeguate figure professionali (A.D.E.S.T assistenti domiciliari e dei servizi tutelari, equiparati agli O.S.S.) in qualità di personale dipendente. I servi infermieristici sono affidati a tre Suore indiane, infermiere qualificate, che, oltre ai servizi ordinari, sono disponibili 24 ore su 24 La vita degli ospiti è integrata con la realtà locale grazie alle associazioni di volontariato, in modo particolare con i diversi gruppi Scouts parrocchiali, con i quali si organizzano attività, alla collaborazione della parrocchia e alle occasioni di ritrovo con parenti ed amici. Le visite sono utili e importanti quanto qualsiasi attività ricreativa e riabilitativa, per questo motivo tutti possono venire a trovare gli ospiti, quando lo desiderano, negli orari consentiti. L’Obiettivo della Casa di Riposo “G. e F. Berardi” è quello di prendersi cura delle persone anziane, offrendo loro un’assistenza qualificata e personalizzata, cercando di garantire un ambiente sereno e familiare, anche con l’apporto degli stessi congiunti. L’attività sociale e assistenziale della struttura è inserita nella rete dei servizi territoriali. Un elemento essenziale per assicurare un’adeguata qualità della vita agli ospiti e combattere qualsiasi emarginazione è l’integrazione con il paese ed il territorio. L’integrazione avviene attraverso la rete dei servizi socio – sanitari con attività ricreative e di animazione. In tal senso la Casa di Riposo è aperta al territorio e spesso gli anziani partecipano alle varie iniziative esterne (ad es. festa dei nonni, tombolate e quant’altro).

    Principi e Valori di Riferimento
    Assistenza Qualificata e Personalizzata

    (Centralità della persona, personalizzazione e umanizzazione dell’assistenza) Il principale obiettivo è quello di fornire un’assistenza personalizzata e umanizzata considerando “la persona”, con il suo vissuto, i suoi affetti, la sua personalità e i suoi valori, al centro dell’attività di tutti gli operatori e dell’organizzazione. L’ospite è una persona, quindi, con tutti i suoi diritti, che vive e abita nella comunità e che gode del completo diritto di cittadinanza; l’ospite nella Casa di Riposo vive in una comunità e pertanto deve rispettare tutte le regole della buona convivenza nel rispetto degli altri ospiti, del personale e di chiunque frequenta la struttura; il personale della struttura è impegnato a garantirne la piena affermazione fornendo risposte appropriate ai bisogni emergenti e cercando di assicurare il più alto grado possibile di qualità della vita. La Casa di Riposo è organizzata con l’utilizzo di operatori qualificati che rappresentano lo strumento per portare avanti una politica assistenziale che punta alla personalizzazione dell’assistenza socio - sanitaria, basandosi sulla loro professionalità e sulla loro qualificazione. La Casa di Riposo dove risiede l’anziano e l’equipe di lavoro sono gli elementi da sviluppare per puntare ad una sempre maggiore qualità dell’assistenza. L’integrazione fra le diverse figure professionali interne e con quelle dei servizi territoriali è la garanzia per attuare un sistema assistenziale che guarda alla Persona nella sua complessità e unicità.

    Qualità della Vita
    (Benessere psico – fisico, autonomia e libertà)

    La persona residente nella Casa di Riposo ha il diritto di conservare le proprie abitudini e i suoi stili di vita. A questo proposito risulta fondamentale il momento dell’accoglienza in Casa di Riposo, fase in cui si costruisce il rapporto di reciproca fiducia fra la struttura e la nuova arrivata/o ed in cui deve essere trasmesso e recepito un clima sereno e stimolante. In questo contesto la partecipazione alle attività quotidiane, tra cui quelle religiose, l’animazione, le attività ricreative di ogni genere, di socializzazione e l’eventuale riabilitazione, sono parte essenziale del programma di assistenza. L’Operatore non deve sostituirsi all’anziano nelle diverse funzioni in cui si trova in difficoltà, ma tenta di incentivarlo a fare, per renderlo continuamente attivo e non fargli perdere le abilità residue.

    Diritto di Partecipazione
    (ospiti e famiglia)

    La famiglia è una componente essenziale per garantire la qualità dell’assistenza, il suo apporto è importante per garantire la continuità delle relazioni e degli affetti per l’anziano. Per questo una collaborazione fra gli operatori della Casa di Riposo e familiari è fondamentale per creare un’alleanza terapeutica che permetta l’attuazione di interventi assistenziali efficaci.

    Dignità della Persona
    (Riservatezza, Privacy e Uguaglianza)

    La Casa di Riposo, nell’espletamento delle sue attività, viene a conoscenza di dati personali che vengono trattati in maniera riservata, ai sensi del D.lgs n. 196- 2003. Il segreto d’ufficio e la non divulgazione dei dati sensibili ( sanitari, sessuali, politici, religiosi) è un obbligo per tutta la struttura organizzativa ed impegna tutti gli operatori ed i soggetti a cui è affidata la gestione dei servizi, salvo diffusione dei dati effettuati in modo diretto e personale dagli stessi assistiti e/o familiari o conoscenti. Ad ogni persona ospitata deve essere garantita pienamente la propria dignità personale a prescindere dal suo stato di salute. Ad ognuno deve essere assicurata la riservatezza, e il rispetto del pudore. Anche gli stessi ospiti e/o familiari debbono portare rispetto verso gli operatori, Suore, amministratori. Tutti gli ospiti sono uguali, non sono ammessi trattamenti differenziati dovuti allo stato economico, alle convinzioni religiose – filosofiche o politiche, ecc.. Ad ognuno deve essere garantita la stessa opportunità assistenziale e di vita all’interno della Casa. Ad ognuno è garantito il diritto all’assistenza spirituale, derivante dalle proprie convinzioni religiose.

    Trasparenza
    (Diritto di Accesso, Informazione)

    La casa di Riposo, nell’espletamento della sua attività, garantisce la trasparenza della propria attività gestionale ed amministrativa, attraverso la possibilità di avere delucidazioni o anche visionare documenti che riguardano esclusivamente il soggetto interessato, nel rispetto delle vigenti leggi in materia di accesso agli atti, ed anche attraverso la chiarezza dell’informazione richiesta.
    © 2018 Casa di Riposo G. e F. Berardi. P.I. 02146351008 - C.F. 87000410586 All Rights Reserved. Designed By Lksoftware.it
    Privacy